Termini e Condizioni

EXTRA:

Diritti di accisa su bevande alcoliche:

Le bevande alcoliche sono soggette ai diritti di accisa all’interno di tutti gli stati membri dell’Unione Europea. In linea di massima, i diritti di accisa devono essere pagati all’interno dello Stato membro in cui la merce viene immessa per il consumo.
Per facilitare questa procedura, le merci soggette ai diritti di accisa vengono trasportate da uno Stato membro all’altro in regime di sospensione dei diritti di accisa, fino al raggiungimento della destinazione finale.
Se all’interno di uno Stato membro le consegne commerciali sono già state immesse in consumo (e pertanto le accise risultano pagate), e in seguito le merci vengono trasportate verso un altro stato membro (destinazione finale), si applica un sistema di rimborso al fine di evitare una doppia tassazione delle merci.
Il mittente (Rosso Fine Food S.r.l.) è registrato come depositario autorizzato e la spedizione sarà effettuata da un deposito fiscale. Inoltre, Rosso Fine Food S.r.l. fornirà una garanzia per le merci soggette ad accisa che vengono spedite a un altro stato membro in regime di sospensione dei diritti di accisa.
Tutte le merci soggette ai diritti di accisa e trasportate da uno Stato membro all’altro saranno pertanto accompagnate dal seguente documento obbligatorio:
- DAS (Documento di Accompagnamento Semplificato);
Questa documentazione consente alle autorità di monitorare e garantire il pagamento dei dazi applicabili e una volta dimostrata la corretta emissione dei documenti di accompagnamento, il mittente (Rosso Fine Food S.r.l.) potrà ottenere il rilascio della garanzia inviata in regime di sospensione dei diritti di accisa.
Pertanto, sarà cura del soggetto destinatario, fornire supporto in via telematica o fisica (laddove possibile) nell’ottenimento da parte del mittente (Rosso Fine Food S.r.l.) della prova della corretta emissione e verifica del documento di accompagnamento semplificato (DAS) da parte dell’ente giuridico autorizzato.